Brevemente. Innanzi tutto perdonatemi il barbarismo del titolo – il fatto è che rende l’idea.

Ci siamo; ci siete – meglio.

Sono stati selezionati quindici autori, fra quanti hanno partecipato al nostro gioco/concorso. Il premio? Far parte della prossima antologia di Las Vegas.

Due parole sul numero quindici.

Il numero di autori che volevamo selezionare era dieci, undici al massimo.

E allora perché selezionarne quindici? Semplice: perché da adesso in poi serve il massimo impegno. Chi non ce lo mette – il massimo impegno – è fuori.

Ovvero comincia ora ufficialmente la seconda fase, detta anche “al lavoro!”.

Per quanto riguarda l’antologia e le narrazioni: avevamo più d’un’idea [mi piace molto questa doppia elisione]; agli estremi: il tradizionale e l’ipertestualità (volutamente mi tengo sul vago, perché le idee spesso vengono copiate).

Quello che vogliamo dai nostri quindici autori è una narrazione, originale o che prenda spunto dai loro blog (scrittura o riscrittura, insomma: ne parleremo con ognuno di loro); l’editing di ogni narrazione sarà pubblico, trasparente – ché anche la rete possa dire la sua.

Ecco i nomi [rigoroso ordine alfabetico]:

bethmuore

chiediloalvento

edblog

gianlucapez

insipienzaastrale

ioguido

lallazionilavabili

matteoplatone

mensinsana

nellavascadeiterribilipiranha

openlecture

paolocacciolati

separazionexy

traumfabrick

traccenellarete

ai quindici dico:

  1. fatevi vivi prima possibile qui e su gioco(at)lasvegasedizioni.com;
  2. confermateci la vostra piena disponibilità – l’antologia deve essere chiusa entro settembre, quindi
  3. se avete esami, lavori, vacanze, mogli, mariti ecc. che vi porteranno via l’estate, ditelo ora;
  4. quando vi fate vivi su gioco(at)ecc. inserite più riferimenti possibili: mail varie, numeri di telefono (anche di casa), orari ai quali è possibile chiamare, nome, cognome ecc.

a tutti gli altri, invece:

  1. grazie, di nuovo;
  2. è stato davvero difficile scegliere ma, come si dice in questi casi, era necessario farlo; per difficile intendo improbo;
  3. quello sopra è solo un elenco di nomi; non una classifica di alcun genere;
  4. nessuno [dei centotrenta] ha in alcun modo insistito; nessuno ha cercato di contattarmi; tutti sono stati assolutamente onesti. E questa è – davvero – un’ottima cosa;
  5. vogliateci bene, lo stesso 🙂