“I Romagnoli ammazzano al mercoledì” è un elogio del cinismo perché dopo una lettura del genere rischi di non fidarti più di nessuno, nemmeno di te stesso, e se ti sei sovrastimato è meglio farci un pensiero, rimettersi in discussione.
È una parodia del genere giallo e pure della riviera romagnola. È tutto carico, eccessivo, sopra le righe, come in un’opera buffa.

Su CrunchEd Paolo Perlini ha recensito I romagnoli ammazzano al mercoledì di Davide Bacchilega.

Leggi la recensione.

copertina I romagnoli ammazzano al mercoledì