Un romanzo che, riassunto così, sembra un carosello di personaggi improbabili e intrighi da capogiro. E in effetti, è proprio questo: un crescendo di tensione che non manca mai di ironia, colpi di scena e imprecazioni romagnole. Una storia diversa dalle solite, raccontata con parole nuove e decisamente godibile. Un piccolo capolavoro dell’editoria che seleziona e lavora sui testi, curandone ogni dettaglio. Un libro, insomma, che è un libro nel vero senso del termine. E con una copertina fighissima.

Su Sugarpulp Giulia Mastrantoni ha recensito I romagnoli ammazzano al mercoledì di Davide Bacchilega.

Ecco la recensione completa.

copertina I romagnoli ammazzano al mercoledì