La freschezza della scrittura sapiente di Davide Bacchilega, che sa come amalgamare alla perfezione tutti i colori della sua ampia tavolozza, dando vita a un affresco gradevole e completo, non ha bisogno di presentazioni: il libro è come l’acqua per chi ha sete. Da non perdere.

Su Convenzionali Gabriele Ottaviani ha recensito La più odiata dagli italiani di Davide Bacchilega.

Ecco la recensione.

copertina La più odiata dagli italiani