A me piace molto la scrittura di Bacchilega, mi piacciono pure tutte quelle ripetizioni. Mi piace l’ironia che c’è dietro, se ho capito bene. Mi piace anche perché mi sembrava di stare leggendo una canzone.
E mi piacciono i libri nei quali nessuno è perfetto. Anzi, mi piacciono quei libri nei quali i personaggi sono così imperfetti, così pieni di segreti e di insicurezze, che, pur con tutte le estremizzazioni, sembrano proprio persone che conosci, e ti senti a tuo agio, insomma.

Su righevaghe Angela Del Prete ha recensito La più odiata dagli italiani di Davide Bacchilega.

Ecco la recensione.

copertina La più odiata dagli italiani

Ehi, lo sai che ci sono 8 titoli a metà prezzo? Ma solo fino al 18/10/2018! Guarda qui. Ignora