Lo Straordinario è un romanzo ironico nel senso letterale del termine. Eva Clesis, proprio come la retorica insegna, fa dell’ironia quello strumento per avviare un paradossale sovvertimento della realtà proprio per sottolinearne, negli eccessi, la vera natura. E lo fa per raccontare quanto sia difficile per una donna della sua generazione, e per qualsiasi suo coetaneo, trovarsi un posto nel mondo.

Su Grado Zero Antonio Esposito ha recensito Lo Straordinario di Eva Clesis.

Leggi la recensione.

Copertina Lo Straordinario