Come belve feroci è la storia cruda e impietosa, ben caratterizzata, che di certo piacerebbe a Tarantino o in generale a un quotato e brillante cineasta di genere (sembra fatta anche per lo schermo oltre che per la pagina, in effetti).

Su Convenzionali Gabriele Ottaviani ha recensito Come belve feroci di Giuse Alemanno.

Leggi la recensione.

Copertina Come belve feroci di Giuse Alemanno