“Come belve feroci” di Giuse Alemanno è un libro asciutto, duro, impietoso nella narrazione, ma che ha una storia da raccontare. Come ho premesso, fa parte di quei libri che non avrei scelto di mia sponte: la malavita, la ‘Ndrangheta, la violenza, troppa realtà forse per una nata e cresciuta al Sud ma con negli occhi troppa letteratura per volersi guardare veramente attorno.
Eppure questo libro mi ha preso. Confesso che in alcuni momenti la tensione mi ha fatto interrompere la lettura, ma immancabilmente poi quelle pagine mi hanno richiamato a sé.

Su Leggimi nel pensiero Ramona Granato ha recensito Come belve feroci di Giuse Alemanno.

Leggi la recensione.

Copertina Come belve feroci di Giuse Alemanno