Un romanzo che, come pochi, si presta a interpretazioni e che sul finale destabilizza il lettore con un colpo di scena notevole.

Su Sugarpulp Giulia Mastrantoni ha recensito Casinò Hormonal di Gianluca Mercadante.

Ecco la recensione.