“Come belve feroci” su La Bottega di Hamlin

TwitterFacebookWhatsAppGoogle+BufferLinkedInPin ItCome belve feroci è la dimostrazione che alcune barriere sono state rotte, che certe scene vanno narrate, che la provincia può mostrare il suo vero volto, anche quando è brutto e cattivo. Su La Bottega di Hamlin Donato...

“Casinò Hormonal” su Piccole recinzioni

TwitterFacebookWhatsAppGoogle+BufferLinkedInPin ItUn romanzo che per lunghi tratti racconta semplicemente la storia di un ragazzo qualsiasi, solo che incidentalmente di mestiere si è trovato a fare il pornodivo. Tra momenti di crisi personale in cui si chiede se non...

“Come belve feroci” su Sul Romanzo

TwitterFacebookWhatsAppGoogle+BufferLinkedInPin ItIl mondo in cui vivono questi personaggi è un mondo oscuro e duro ma la bellezza di questa lettura è che pur sapendo che i protagonisti commettono delle atrocità siamo portati in un certo senso a parteggiare con i due...

“Come belve feroci” su Sugarpulp

TwitterFacebookWhatsAppGoogle+BufferLinkedInPin ItCome belve feroci è un romanzo che parla, in fondo, di solitudine e di eroi solitari che cercano di cambiare il proprio destino e quello altrui. A volte utilizzando una lupara. Su Sugarpulp Giulia Mastrantoni ha...

“Tenebre” su Giuditta legge

TwitterFacebookWhatsAppGoogle+BufferLinkedInPin ItSu Giuditta legge Giuditta Casale ha chiesto a Elia Gonella di scrivere dieci buoni motivi per NON leggere Tenebre. Leggi i dieci buoni motivi per NON leggere Tenebre.  ...

“Come belve feroci” su Letture Metropolitane

TwitterFacebookWhatsAppGoogle+BufferLinkedInPin ItUn romanzo dal ritmo veloce, con tanti dialoghi, tanti personaggi ma pochissime possibilità di perdere il filo. Alemanno riesce a controllare ogni dettaglio, ogni variazione di tempo e spazio, e a guidare il lettore...

“Tenebre” su a clacca piace leggere

TwitterFacebookWhatsAppGoogle+BufferLinkedInPin ItLe storie di Tenebre sono affascinanti, a loro modo inquietanti, scorrono veloci come brevi lampi su dieci vite di cui riusciamo a scorgere solo qualche momento, sicuri che altrove, fuori dalle pagine, lontani da carta...