Un’altra estate

3,9912,00

Un’altra estate sta per iniziare e Alfio si prepara a salire sul treno, verso l’Adriatico. Sa già che sarà tutto come sempre: motivetti ripetuti al sole, discoteche abbandonate in autostrada, pub dove vengono serviti cocktail dai nomi anglo-romagnoli e fiumi di birra. Ma quest’anno per Alfio sarà diverso. Perché nella quiete domestica dell’hotel Miranda arriva lei, Estelle. E ogni cosa per Alfio acquista un senso diverso, trasformando la sua estate in una corsa sfrenata verso la conquista di un piano intermedio da dividere solo con lei, anche a costo di dover lottare contro pescatori guardoni, autisti di autobus indolenti, albergatrici irose o semplicemente il fidanzato di Estelle. Fidanzato che pare lontano, ma neanche troppo…

Svuota
COD: N/A Categoria: Tag:

Descrizione

Un’altra estate

Autore: Beppe Marchetti

Data pubblicazione: maggio 2009

Pagine: 135

Un’altra estate sta per iniziare e Alfio si prepara a salire sul treno, verso l’Adriatico. Sa già che sarà tutto come sempre: motivetti ripetuti al sole, discoteche abbandonate in autostrada, pub dove vengono serviti cocktail dai nomi anglo-romagnoli e fiumi di birra. Ma quest’anno per Alfio sarà diverso. Perché nella quiete domestica dell’hotel Miranda arriva lei, Estelle. E ogni cosa per Alfio acquista un senso diverso, trasformando la sua estate in una corsa sfrenata verso la conquista di un piano intermedio da dividere solo con lei, anche a costo di dover lottare contro pescatori guardoni, autisti di autobus indolenti, albergatrici irose o semplicemente il fidanzato di Estelle. Fidanzato che pare lontano, ma neanche troppo…

Rassegna stampa.

Anteprima.

Beppe Marchetti è nato a Pavia nel 1974. Ha pubblicato “Un’altra estate” (Las Vegas edizioni, 2009). Ha aperto a Torino la libreria Massena28 ed è stato il libraio di Luna’s Torta.


Un’altra estate recensito da MangiaLibri:

Eppure Marchetti, che adolescente non lo è più da un pezzo, usa la penna con buona padronanza stilistica, evitando i trabocchetti più abusati e sfruttati, farcendo anzi la narrazione con pacata ironia e uno stile delicato e personale, molto gradevole alla lettura. Ci si affeziona presto insomma al testardo e innamorato Alfio, finendo irrimediabilmente per fare il tifo per lui. “Una storia frizzante, quanto una birra appena stappata”, recita la IV di copertina del romanzo. E’ proprio così. Un libro da sorseggiare al tramonto, davanti al mare, con immancabile sigaretta tra le labbra e il vento della giovinezza ad accarezzare i ricordi della nostra estate che fu.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Un’altra estate”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *