Ecco il tredicesimo jackpot di Las Vegas! La minima importanza, raccolta di racconti di Enrico Piscitelli che per noi aveva curato l’antologia Rien ne va plus.

 


Prendere il caffè seduti in un bar, decidere che è il momento giusto per baciare una ragazza, scappare da una verità insostenibile, lasciarsi convincere dallo zodiaco, non riuscire a dire la verità.
Come dice il titolo dell’ultima di queste quindici storie, inutile è voler capire. Perché tutto questo che importanza ha, in fondo? Sono solo attimi della nostra vita, frammenti, storie senza inizio e senza fine, per raccontare come viviamo nella nostra bolla per pesci.

Enrico Piscitelli ha curato l’antologia di autori esordienti "Rien ne va plus" (Las Vegas, 2009). I suoi testi sono comparsi sulle più importanti riviste italiane di narrativa: "Il primo amore", "inutile", "Colla", "Collettivo Soda", "Carmilla", "FaM", "Vibrisse, bollettino". È nato a Trani, e – dopo aver vissuto a Milano, Forlì, Malaga ecc. – a Trani è tornato.

Illustrato da Alice Costantini e Sara Pavan.