Il paragone con Basquiat è tutt’altro che azzardato, perché è proprio la sua vita, prima ancora della sua opera, ad avermi suggerito il personaggio di Jamar. Come Basquiat, Jamar ha avuto un’esistenza breve, segnata da grandi difficoltà e da ancora maggiori eccessi.

Su Flanerì, Diego Rossi ha intervistato Hector Belial a proposito di Making Movies (ma c’è anche una gustosa anticipazione riguardo il prossimo romanzo…).

Qui.