“Quest’alba radioattiva” lascia una piccola scia in quella letteratura di genere un po’ on the road, tra birre belghe, viaggi fatti all’ultimo minuto non si sa né dove né con chi, e tanto cuore, spezzato e non, in una storia dal profumo di vita vissuta per davvero, alla continua ricerca di noi e dello stare bene.

Su Doodpress Emma Di Pietrantonio ha recensito Quest’alba radioattiva di Giuseppe Sofo.

Ecco la recensione.

Copertina Quest'alba radioattiva