Solo dopo avere completato il giro completo dei fallimenti si inizierà a scrivere davvero. Da quel momento, oltre che per la lettura, si dovrà iniziare a vivere anche per la scrittura. E farlo con umile ambizione, spregiudicata dedizione e disciplinata follia.

Su Il giro del mondo attraverso i libri Claudia Pezzetti ha intervistato Davide Bacchilega a proposito del suo Più piccolo è il paese, più grandi sono i peccati (e non solo).

Leggi l’intervista.

Più piccolo è il paese, più grandi sono i peccati