Il cinema americano ci ha abituato a personaggi, luoghi e situazioni improbabili che nei film si ripropongono con una costanza sorprendente. Personaggi come il barista filosofo che dispensa consigli a destra e a manca o il poliziotto all’ultimo giorno di lavoro prima della pensione che, inevitabilmente, finisce in mezzo a una sparatoria da cui non uscirà vivo.

Lo Scoprinetwork

Su Lo Scoprinetwork una recensione di Non sparate sul regista di Simone Cerri.