Un libro intelligente e fuori dagli schemi, che solleva un velo sui retroscena dell’editoria ma soprattutto sulle zone buie del nostro tempo – e della nostra cultura. Uno spunto di riflessione continuo, un divertissement letterario con sarcasmo q.b. (leggi: quanto basta) e sul finale un guizzo geniale: molto consigliato!

Amrita Massaia

Audrey in Wonderland

Su Audrey in Wonderland, Amrita Massaia ha recensito La vita sociale delle sagome di cartone di Fulvio Gatti.