Cosa succederà una volta che ci verrà dato il permesso di uscire dalle nostre case?

Gianluca Mercadante se l’è chiesto nelle pagine di un diario, che sta tuttora scrivendo in fase di quarantena. Ne ascoltiamo un estratto, letto e interpretato dallo stesso Mercadante e musicato dal trio Tamburo di Latta, con Roberto Barbini (fisarmonica e mixaggio), Sonia Cenceschi (chitarra e sax) e Sam Torpedo (percussioni e ritmica).

L’intera registrazione è stata effettuata da ogni artista nella propria abitazione, con mezzi di fortuna. Ne è nato un brano dai toni suburbani, tribale e ipnotico, dove voce e musica, contenuti e ritmo, suoni e oralità disegnano un unico ambiente sonoro, denso di atmosfere.

Lo abbiamo intitolato, insieme all’autore e ai musicisti, “Monologo sulla paura”. Buon ascolto!