Solo fino all'11 dicembre 2022

Due offerte imperdibili,
tantissimi libri scontati,
un acquisto davvero sostenibile.

Vai agli sconti

“Serial killer per fiction e per davvero” esce in libreria: ecco perché l’abbiamo pubblicato

21 Ott 2022 | Fare i libri | 0 commenti

Serial killer per fiction e per davvero è il nuovo saggio di Cristina Brondoni, che esce ufficialmente in libreria il 21 ottobre. È il secondo saggio della criminologa che inseriamo tra le nostre pubblicazioni: il primo è stato Dietro la scena del crimine, che ha avuto un buon riscontro di critica e pubblico, tanto da meritarsi una ristampa in un’edizione “deluxe”, nell’attuale formato della nostra collana di saggi pop “i jolly”.
Serial killer per fiction e per davvero, come risulta evidente fin dal titolo, è un’ideale prosecuzione del discorso del saggio precedente, che non a caso aveva il sottotitolo “Morti ammazzati per fiction e per davvero”. In questo caso si ribalta il punto di vista e si analizza la figura degli assassini seriali.

Ma perché abbiamo deciso di pubblicare “Serial killer per fiction e per davvero”?

Proprio perché Dietro la scena del crimine ci era piaciuto molto ed era stato molto apprezzato dai lettori, abbiamo concordato con Cristina di progettare un nuovo saggio sempre a tema crimini, confrontando e mettendo in evidenza le differenze che ci sono tra la realtà e la fiction.

È venuta fuori l’idea di parlare dei serial killer, figure molto affascinanti ma alla fin fine (fortunatamente) molto rare nella realtà, e al contrario presentissime nei libri, nei film e nelle serie tv. La fiction sembra proprio nutrirsi di questo fascino perverso che gli omicidi seriali hanno sulle persone. Al punto che molte delle più famose figure di serial killer del mondo finzionale sono ispirate a persone vere.

Col suo stile sempre leggero e a tratti ironico, Cristina Brondoni ci porta così, di nuovo, dietro le quinte dell’orrore puro. Chi sono i serial killer? Perché spesso riescono ad agire indisturbati per molti anni? La realtà, ci spiega l’autrice, è spesso peggiore della finzione, perché non sempre c’è un finale che redime o almeno consola.
Serial killer per fiction e per davvero è un libro imperdibile per tutti gli appassionati di crime e per chi vuole saperne di più sui serial killer, veri o finti che siano.

Copertina Seria killer per fiction e per davvero
Ha scritto il post
Andrea Malabaila
Sono nato a Torino nel 1977. Nel 2007 ho fondato Las Vegas edizioni, di cui sono Sindaco, direttore editoriale, oscuro burocrate e facchino. Insegno Scrittura Creativa alla Scuola Internazionale di Comics di Torino. Ho pubblicato il primo romanzo a ventitré anni e da allora il vizio della scrittura non mi ha più abbandonato. Fino a qui i romanzi sono sette: “Quelli di Goldrake” (Di Salvo, 2000), “Bambole cattive a Green Park” (Marsilio, 2003), “L’amore ci farà a pezzi” (Azimut, 2009; Clown Bianco, 2021), “Revolver” (BookSalad, 2013), “La parte sbagliata del paradiso” (Fernandel, 2014), “Green Park Serenade” (Pendragon, 2016) e "La vita sessuale delle sirene" (Clown Bianco, 2018). Nella prossima vita voglio essere l’ala destra della Juventus Football Club, nella precedente avrei voluto essere uno dei Beatles.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *