“Come belve feroci” su L’aria che tira

Eppure la bravura di Alemanno – a parte la mano felice nei dialoghi, l’umorismo che alleggerisce la vicenda durissima, la capacità di creare intrecci coerenti e intriganti – sta nel riuscire a portare il lettore dalla parte dei due ragazzi e prima forse anche di...

#8 Scommettiamo sui nostri autori

L’ottavo punto del nostro Manifesto è “Scommettiamo sui nostri autori”. Può sembrare scontato ma nel panorama editoriale attuale non è così: le case editrici, soprattutto quelle grandi, amano “provare” nomi nuovi, lanciare esordienti...

#7 Nello stile, la forza dei nostri libri

Il settimo punto del nostro Manifesto è: “Nello stile, la forza dei nostri libri”. Questo l’abbiamo preso dai mods, e se non sapete chi sono i mods andatevi a vedere Quadrophenia e ad ascoltare la discografia degli Who. In ogni caso, per i mods, lo stile era ed è...

“Lo Straordinario” su Gialloecucina

Lo straordinario è un romanzo molto coinvolgente con un linguaggio frizzante e scorrevole. La trama sembra condurre il lettore in un thriller stile Hitchcock con quell’alone di mistero e di suspense. Su Gialloecucina Dario Brunetti ha recensito Lo...

“Casinò Hormonal” su Sugarpulp

Un romanzo che, come pochi, si presta a interpretazioni e che sul finale destabilizza il lettore con un colpo di scena notevole. Su Sugarpulp Giulia Mastrantoni ha recensito Casinò Hormonal di Gianluca Mercadante. Ecco la recensione.

#6 Indipendenti dalle mode, fuori dai generi

Il sesto punto del Manifesto della nostra casa editrice è “Indipendenti dalle mode, fuori dai generi” Nella nostra collana principale, “i jackpot”, trovate romanzi e raccolte di racconti che hanno una caratteristica in comune: fanno parte della...