Dietro la scena del crimine

di Cristina Brondoni

4.00 su 5 in base a 1 valutazione del cliente
(2 recensioni dei clienti)

3,9910,00

Si fa presto ad ammazzare un personaggio. Nei libri, nei film e nelle serie TV ci troviamo spesso di fronte a scene del crimine, assassini, morti ammazzati, incidenti, suicidi e infallibili detective che riescono a risolvere i casi più complessi grazie al loro intuito o alla loro intelligenza fuori dal comune. Tutto ciò ci fa pensare che nei casi reali di cronaca nera vengano mandate a indagare persone incompetenti o quantomeno sprovvedute. Analizzando però la fiction con gli occhi esperti di una criminologa, ci si accorge che se certe volte gli scrittori e gli sceneggiatori precorrono metodi e tecniche di indagine, spesso fanno agire i loro personaggi senza tenere conto di cosa succede nella realtà sulla scena del crimine. Perché morire può essere molto semplice, ma scoprire come e perché è una faccenda decisamente più complicata.
Con la prefazione di Luciano Garofano.

Svuota
COD: N/A Categoria: Tag: ,

Dietro la scena del crimine

Morti ammazzati per fiction e per davvero
Autrice: Cristina Brondoni

Data pubblicazione: ottobre 2015

Pagine: 164

Si fa presto ad ammazzare un personaggio. Nei libri, nei film e nelle serie TV ci troviamo spesso di fronte a scene del crimine, assassini, morti ammazzati, incidenti, suicidi e infallibili detective che riescono a risolvere i casi più complessi grazie al loro intuito o alla loro intelligenza fuori dal comune. Tutto ciò ci fa pensare che nei casi reali di cronaca nera vengano mandate a indagare persone incompetenti o quantomeno sprovvedute. Analizzando però la fiction con gli occhi esperti di una criminologa, ci si accorge che se certe volte gli scrittori e gli sceneggiatori precorrono metodi e tecniche di indagine, spesso fanno agire i loro personaggi senza tenere conto di cosa succede nella realtà sulla scena del crimine. Perché morire può essere molto semplice, ma scoprire come e perché è una faccenda decisamente più complicata.
Con la prefazione di Luciano Garofano.

Rassegna stampa.
Anteprima.

Cristina Brondoni è nata nel 1971 a Milano, città in cui vive con il marito e due gatti. Giornalista e criminologa, è vittima della serialità televisiva e del fascino discreto di certi assassini. Dopo una laurea in Lettere, una in Criminologia e un master in Criminologia forense, si occupa di profiling e omicidi. Collabora con il generale Luciano Garofano. In tv ogni tanto la si vede a TgCom24 in veste di criminologa. Ha una rubrica sul mensile Armi&Balistica. Ha pubblicato  “Il soccorritore sulla scena del crimine” (Edizioni Giuridiche Simone, 2015) e  “Dietro la scena del crimine” (Las Vegas edizioni, 2015)

  • Seguila su:

Rassegna stampa

Ecco le ultime notizie su Dietro la scena del crimine:

2 recensioni per Dietro la scena del crimine

  1. 4 di 5

    Interessante, appassionante, istruttivo e anche divertente!
    Il punto di vista professionale dell’autrice, mixato con lo stile frizzante e ironico della sua narrazione, da vita ad un libro davvero coinvolgente!

  2. Davvero bello e interessante! L’ho divorato. L’autrice spiega in modo chiaro, senza essere mai pedante. Lo stile è ironico, sembra quasi di averla lì davanti a raccontarti i retroscena. Non potrò mai più vedere le serie tv come prima! 😀

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *